MotoGP™Racing news

MotoGP USA: Lorenzo, una pole da record

MotoGP USA: Lorenzo, una pole da record

Si è svolta con perfette condizioni atmosferiche la sessione di prove ufficiali del Gp degli Stati Uniti a Laguna Seca, anche se le temperature sono ben al di sotto di quelle attese.

A 10 minuti dal termine Jorge Lorenzo ha rotto gli indugi portandosi al di sotto dell’1’21 per una manciata di millesimi, ma è sul finire di sessione che arriva il nuovo record per la pole position a Laguna con il tempo di 1’20.554. Unico antagonista in questa sessione è Casey Stoner, che era in pole fino a pochi secondi dal termine e deciso a lottare domani per i 25 punti in palio.

Per Lorenzo, questa è la quarta pole consecutiva su questo tracciato, la terza in questa stagione. Domani in gara dunque, in prima fila con lui ci saranno i due piloti Honda Casey Stoner e Dani Pedrosa. Lo spagnolo con la Honda ufficiale accusa più di 3 decimi dalla vetta e sembra accusare qualche problema di troppo a livello di saltellamento.

La seconda fila è tutta per le Yamaha con Ben Spies che nonostante la caduta a 10 minuti dalla fine del turno ufficiale si trova il 4º tempo, mentre Cal Crutchlow (Yamaha Tech3) e Andrea Dovizioso (Yamaha Tech3) rimangono staccati di 6 e 9 decimi rispettivamente dal poleman.

Lontano Valentino Rossi, una costante in questa stagione almeno in qualifica: l’italiano chiude 10º con la Ducati ufficiale a quasi due secondi da Lorenzo, preceduto dal ritrovato Alvaro Bautista (Honda), dal compagno di squadra Nicky Hayden e dal rookie Stefan Bradl (Honda).

29 luglio 2012